admin feb 23, 2017 torta 0 Comments Posted in: Torte di Compleanno, torte festa della donna

Vediamo insieme la ricetta della torta Mimosa, ma in chiave un po’ rivisitata sia nella forma che nella farcitura. Realizzeremo delle piccole tortine monoporzione che poi messe tutte assieme creeranno la torta finale. Questo dolce è il dolce tipico della donna, dell’8 Marzo. Per preparare la torta Mimosa ci occorrono 100 grammi di farina, 110 grammi di zucchero, 20 grammi di fecola, 6 uova, un succo di frutta, uno yogurt greco da 150 grammi circa, 200 ml di panna fresca e dello zucchero a velo. La prima cosa da fare è preparare il Pan di Spagna. Mettiamo quindi nella planetaria 2 uova intere e lo zucchero e lasciamola impastare per 15 minuti alla massima velocità. Questo tempo è necessario per fare in modo che il composto inglobi l’aria che poi in cottura farà crescere il Pan di Spagna. Mentre la planetaria impasta, andiamo a dividere 4 tuorli dagli albumi e mescoliamo anche la farina con la fecola. Trascorsi 15 minuti, andiamo ad aggiungere uno alla volta tuorli all’impasto e lasciamo mescolare la planetaria per altri 5 minuti. Togliamo quindi il composto dalla planetaria ed aggiungiamo la farina setacciata un poco alla volta, mescoliamo lentamente dal basso verso l’alto per non smontare il Pan di Spagna. Imburriamo e infariniamo la teglia dal diametro di circa 24 cm e versiamoci il nostro composto. Inforniamo a 140° per una mezz’oretta e lasciamo raffreddare il Pan di Spagna nel forno per far sì che non si sgonfi. Mentre il Pan di Spagna cuoce, prepariamo la crema per farcirlo. In una ciotola mettiamo la panna e un cucchiaio bello grosso di zucchero a velo e montiamo con le fruste. Uniamo ora lo yogurt e la panna ed otterremo la nostra crema. Quando il Pan di Spagna è completamente freddo, iniziamo a ritagliare le tortine. Ne facciamo cinque; in questo modo dovreste avanzare sufficiente Pan di Spagna per la decorazione. Togliamo ora con attenzione tutte le parti più scure del Pan di Spagna e tagliamo a quadratini piccoli tutto ciò che resta. Tagliamo a metà le nostre tortine ed inzuppiamole con il succo di frutta, uniamo ora le due metà di ogni tortina con uno strato della crema preparata in precedenza. Dopodichè ricopriamo le tortine interamente di crema. Appiccichiamo quindi i quadratini gialli di Pan di Spagna tutto attorno sopra alla tortina a formare questa piccola cupola. Realizzate tutte e cinque quelle cupole, posizioniamole in cerchio: con una sac a poche e la crema andiamo a realizzare una decorazione centrale che diventerà il centro della nostra torta a fiore. Come tocco finale aggiungiamo delle gocce di cioccolato al centro ed ecco qui la nostra torta Mimosa a fiore finita.

Lo staff di Consegna torta