admin nov 14, 2016 0 Comments Posted in: Torte di Compleanno

Vi descriveremo come fare una torta chantilly per un diciottesimo compleanno. Come prima cosa abbiamo preso il Pan di Spagna, l’abbiamo diviso in tre parti già tagliate, lo bagneremo con una bagna fatta con acqua, zucchero e rum e poi lo farciremo con crema pasticcera e panna e poi con delle gocce di cioccolato. Bagniamo quindi la torta con acqua, zucchero e rum sciolto in precedenza. Dopo aver messo la crema chantilly e le gocce di cioccolato, adagiamo sopra l’altro strato di Pan di Spagna e lo bagniamo sempre con il nostro sciroppo. Mettiamo il secondo strato di crema chantilly sulla torta, dopodichè la finiremo ancora con le gocce di cioccolato. Ricopriamo con un altro strato di Pan di Spagna e ci aggiungiamo uno strato di panna sopra con la sac a poche. Non importa che la torta sia liscia come le altre torte perchè poi andremo a mettere la crema pasticcera sulla panna, quindi non deve essere necessariamente liscia. Procediamo con la decorazione finale con la panna. Una volta finita la parte laterale, facciamo delle piccole ondine sulla parte superiore. Procediamo col fare una griglia nella parte superiore con la panna e poi riempiamo i buchi con la crema pasticcera. Adagiamo con l’aiuto di una pinzetta alcune lettere per formare una scritta sulla parte superiore. E così è completata la nostra torta chantilly per un diciottesimo compleanno.

Un’altra torta che merita di essere assaggiata è la torta golosa al cioccolato senza farina, una torta cremosa, arricchita con delle mandorle e della morbida ganache. Il cioccolato, si sa, mette di buon umore e questa è una torta che ti farà felice: ora la prepareremo insieme. Per prima cosa sciogliamo il burro dentro un bagno maria; se non avete una pentola adatta, potete utilizzare una pentola più grande con dentro due dita d’acqua e una pentola più piccola messa sopra, ma fate attenzione il fondo della pentola piccola non deve toccare l’acqua bollente. Buttiamo dentro il cioccolato e mescoliamo per scioglierlo, dopodichè possiamo spegnere e lasciare intiepidire. Per la torta abbiamo diviso gli albumi dai tuorli, mettiamo i tuorli nella ciotola di una planetaria munita di fruste, potete fare quest’operazione anche con uno sbattitore elettrico. Aggiungiamo metà dose di zucchero e facciamo montare per bene. Il composto deve essere molto spumoso e chiaro. Ora che i tuorli sono ben montati, possiamo aggiungere il composto di cioccolato e burro che ormai è tiepido. Prendiamo una ciotola più grande per montare a lucido gli albumi: a lucido significa che dobbiamo ottenere una crema ancora morbida quindi non a neve durissima. Aggiungiamo un pizzico di sale; gli albumi per montare meglio devono essere a temperatura ambiente. Gli albumi stanno per diventare bianchi, aggiungiamo lo zucchero due tre volte. L’albume è ancora morbido, lo uniamo al composto di cioccolato, mescoliamo delicatamente per non smontare gli albumi dal basso verso l’alto per incamerare aria. In ultimo dobbiamo aggiungere la farina di mandorle, la sgraniamo dentro una ciotola, perchè a volte la farina di mandorle tende ad avere dei grumi. La inglobiamo per bene e versiamo l’impasto dentro uno stampo a cerchio apribile di un diametro di 23 24 cm. Va precedentemente imburrato e ricoperto di carta forno, va in forno statico preriscaldato a 180°C per 50 minuti. per rivestire la nostra torta, prepariamo una ganache al cioccolato: mettiamo dentro ad una pentola della panna che abbiamo portato a scaldare e ora versiamo il cioccolato fondente tritato grossolanamente. Il cioccolato è completamente sciolto e amalgamato la panna, spegniamo il fuoco e versiamo il tutto in una ciotola fredda che poi andremo a mettere all’interno di una ciotola con il ghiaccio. Monteremo il tutto con uno sbattitore, nel frattempo la crema si raffredda. E con la nostra ganache andiamo a ricoprire la torta, naturalmente prima di ricoprirla la nostra torta deve essere completamente fredda. La possiamo coprire spatolandola in un modo un po’ increspato, ma se vi piace di più potete anche rivestirla e spatolarla in modo che sia completamente liscia. E come ultimo tocco un po’ di petali di mandorle tostati. Quindi gli ingredienti che occorrono per preparare questa ricetta sono: 200 grammi di cioccolato fondente, 165 grammi di burro, 6 uova medie, 150 grammi di zucchero semolato, un pizzico di sale, 150 grammi di farina di mandorle. Per la ganache occorrono 200 ml di panna fresca, 200 grammi di cioccolato fondente. Per decorare, una manciata di mandorle a lamelle. Per un compleanno o come superbo dessert la torta golosa al cioccolato senza farina è il dolce perfetto, difficile resistere!